Il pregio organolettico del “Culatello delle Fonti dei Monaci” lascia scoprire tutta la sua alta qualità nel momento in cui viene assaporato, quando comunica l'eccellenza di un sapore che si caratterizza per la sua dolcezza espandendo, nello stesso tempo, un profumo che diventa irresistibile e goloso.

È un salume tipico piacentino, delle terre sul Po', ha una tipica forma “a pera” e, come ogni “culatello” si ottiene dal muscolo posteriore della coscia del maiale di allevamenti locali. Dopo essere stato ricavato, deve essere prima salato e poi insaccato dentro la vescica del suino, quindi viene legato in modo grossolano utilizzando uno spago e fatto stagionare per 14 mesi nel microclima naturale delle nostre cantine.

Prima di essere tagliato e dopo essere stato liberato dallo spago, è necessario sottoporlo ad un'operazione necessaria ad ammorbidirlo e che inizia con un passaggio sotto un getto di acqua tiepida e continua con la spazzolatura, l'eliminazione della pelle e la rifilatura del grasso esterno.

Dal “Culatello delle Fonti dei Monaci” devono essere ricavate delle fette piuttosto sottili utilizzando la classica morsa per prosciutto e sulla parte tagliata è consigliabile spalmare un poco di burro, in modo da proteggere e conservare al meglio il suo sapore prelibato prima di consumarlo di nuovo.

  • SENZA GLUTINE
  • SENZA LATTE E/O DERIVATI
  • NO OGM
  • PESO: 4 KG CIRCA
  • STAGIONATURA OTTIMALE: 14 MESI DALLA DATA IMPRESSA SUL SIGILLO.

PF03
Culatelli e Salumi 

Disponibile

230,00 € (IVA Inclusa)

Aggiungi al carrello

Varianti

  • PFS3
    Il Culatello delle Fonti dei Monaci 2kg Sottovuoto

    Disponibile

    120,00 € (IVA Inclusa) Aggiungi al carrello
  • PF03P
    Il Culatello delle Fonti dei Monaci 4kg Sottovuoto

    Disponibile

    250,00 € (IVA Inclusa) Aggiungi al carrello

Prodotti correlati